Sei in: CHIETI -> PERSONAGGI
Inserito da Antonio Calabrese
'La maggioranza del Sinda...
intervista pellegrini p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fondi dell'8 x mille dest...
scuola fossacesia p copia_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fara San Martino: in rico...
pegaso 4p.jpg

18/04/2014

Inserito da Rocco | 0 commenti
San Giovanni Teatino: festa grande in Comune per i 106 anni di Pasquale Mincone

Visto 1351 volte

COMMENTA

luca finocchio 180414

Festa grande in Comune per i 106 anni di Pasquale Mincone: nella sala consiliare oltre duecento per gli auguri  

Il cittadino più anziano di San Giovanni Teatino (e probabilmente anche d’Abruzzo) è stato festeggiato dal sindaco, dagli amministratori e dagli anziani del Centro Sociale 

festa sgt 1 180414 

 

È arrivato lucido e attivo a 106 anni, Pasquale Mincone, nato il 18 aprile 1908 a San Giovanni Teatino, e questa mattina è stato allegramente festeggiato nella sala consiliare dal sindaco, Luciano Marinucci, dagli amministratori e da una nutrita rappresentanza del Centro Sociale Anziani di Sambuceto, che tuttora l’anziano, che probabilmente è anche il più vecchio d’Abruzzo, frequenta regolarmente.

Accompagnato dai due figli (un terzo, capitano dei Carabinieri, è deceduto in Sardegna, dove prestava servizio), cinque nipoti e sei pronipoti, Pasquale Marinucci ha vissuto l’intera sua vita a San Giovanni Teatino, dove ha svolto prima il mestiere di muratore, poi ha creato una impresa edile. Fino a tre anni fa era solito anche occuparsi del piccolo orto che aveva vicino casa. Oggi l’anziano, che riesce ancora a camminare con l’uso del deambulatore, continua a frequentare il Centro Sociale di Sambuceto, dove ingaggia formidabili partite a briscola e tressette, specialità in cui è ancora un campione.

A chi gli ha chiesto il segreto della sua longevità, Pasquale ha risposto: vita tranquilla, lavoro e serenità.

«Per me e per tutta la cittadinanza – ha detto il primo cittadino nel suo saluto prima del brindisi augurale – è un momento emozionante perché segna un traguardo unico, almeno in Abruzzo: siamo orgogliosi che qui a San Giovanni Teatino si possa arrivare a cent’anni ed oltre. Anzi, mi auguro che questa condizione sia contagiosa e possa toccare a tutti noi: del resto, il nostro Centro Sociale per Anziani è ricco di tanta umanità, di tanta gioia, di tanta passione e Pasquale è una delle sue colonne. Sappiamo bene come, in questo tempo di crisi, gli anziani sono diventati il pilastro economico delle famiglie, realizzando una sorta di welfare privato che riesce a sostenere anche il cammino e i sogni dei nipoti. Oggi però facciamo festa e ci rallegriamo per un nostro concittadino che ha dato tanto al nostro paese e che costituisce un simbolo importante per tutti noi».

festa sgt 2 180414festa sgt 3 180414

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia