Sei in: CHIETI -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Sabato e domenica prossim...
regina di miele 1_7.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Torna Puliamo il Mondo, l...
puliamo il mondo 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Ortona: week-end di gare ...
circuito abruzzo 1p.jpg

29/07/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Paglieta, in arrivo un finanziamento per il Ponte di Guastacconcio

Visto 1387 volte

COMMENTA

mites 290721

Paglieta, in arrivo un finanziamento per il Ponte di Guastacconcio

 

ponte guastacconcio 290721

 

In arrivo un finanziamento di € 2.200.000,00 per il ponte Guastacconcio, strada provinciale 97 bonifica di Mozzagrogna, nell’omonima contrada di Paglieta, che è uno dei ponti sotto osservazione speciale da parte della Provincia di Chieti. Il viadotto potrà essere sottoposto agli interventi attesi da tempo, proprio per le condizioni di pericolo in cui versa. Guastacconccio che da anni desta forti preoccupazioni per le sue condizioni di stabilità è stato più volte chiuso, situazione di rischio aggravata soprattutto dall’aumento del passaggio del traffico di mezzi pesanti superiori alle dieci tonnellate, che non rispettano il divieto in vigore. Poi, c’è da aggiungere, che in quel tratto vige il limite di velocità 30 km/h ma le auto sfrecciano anche a 100 km/h. Ieri, la buona notizia della somma di 2.200.000,00 destinata al ponte Guastacconcio è stata comunicata al sindaco di Paglieta Ernesto Graziani dalla Provincia di Chieti.

 

Il finanziamento ottenuto per gli importanti lavori che interesseranno il cavalcavia è stato stanziato con i Fondi statali- Interventi di messa in sicurezza dei ponti e viadotti- Decreto Ministeriale dello 07/05/2021.

 

 

 

 

 

«Lo Stato», dichiara il sindaco di Paglieta Ernesto Graziani, «ha accordato alla Provincia di Chieti la somma di € 2.200.000,00, che sarà erogata entro l’anno 2021. I lavori», spiega Graziani, « riguarderanno il rifacimento del ponte: demolizione e ricostruzione.

 

E’questo il risultato di un’attività congiunta, tra il Comune di Paglieta e la Provincia, che ci ha consentito di ottenere l’importante finanziamento».

 

Nel corso degli anni, la Provincia di Chieti ha realizzato diversi accorgimenti, come quello del restringimento per limitarne il passaggio dei tir, che hanno continuato a ignorarne il divieto. Tra coloro che avevano lanciato il grido d’allarme sullo stato di salute del ponte, anche Legambiente che aveva inserito Guastacconcio tra le infrastrutture che andavano costantemente monitorate.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia