Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: il Poliambulato...
poliambulatorio paglieta.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Inaugurata la nuova Tac c...
nuova tac lanciano 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Opere pubbliche a Perano:...
OPERE PUBBLICHE PERANO.jpg

15/06/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
Basket in carrozzina sabato pomeriggio al PalaBCC di Vasto, in programma prima delle semifinali del torneo nazionale di Under 17 maschile

Visto 2555 volte

COMMENTA

Basket in carrozzina sabato pomeriggio al PalaBCC

            bskcarrzz   In programma prima delle semifinali del torneo nazionale di Under 17 maschile

 

 

VASTO - Domani saranno in programma le semifinali della fase nazionale dell’Under 17 maschile ma la Bcc Vasto Basket, di fresca promozione in Serie C nazionale, ospiterà prima atleti con disabilità fisica per dare spazio alla pallacanestro in carrozzina con una gara fra le rappresentative nazionali di Serie A e B sul parquet del PalaBCC, con inizio alle ore 16; a seguire le due semifinali Under 17 (ore 18 e ore 20). “Inutile sottolineare - dice Francesco Tomassoni, addetto stampa del sodalizio vastese - l’importanza di una presenza numerosa e calorosa degli amanti dello sport con la palla a spicchi a sostegno di un’attività più sociale che sportiva. La FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina) è la nuova organizzazione che gestisce la pratica di uno sport per atleti con disabilità fisica. Costituitasi il 13 giugno 2010, ha eletto alla sua presidenza Fernando Zappile che parteciperà all’evento. Ora sono 43 le società sportive affiliate con circa 1.200 tesserati, due le rappresentative Nazionali maschili, maggiore e Under 22, e una femminile. La pallacanestro in carrozzina nasce in Italia negli anni ’50 e partecipa alla prima edizione dei Giochi Paralimpici di Roma 1960. Arrivando ai giorni nostri e tralasciando le molteplici tappe di uno sport in evoluzione, nel 2010 ottiene il quarto posto ai Campionati del Mondo, nel 2011 il sesto posto ai Campionati Europei di Nazareth con il conseguimento della qualificazione ai Giochi Paralimpici di Londra 2012”.   (mdp) 

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia