Sei in: TERAMO -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Paglieta: un video che pa...
giornata memoria paglieta 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
‘Il centro destra ad Ates...
centro destra atessano_3.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
PD Atessa e Valle: 'Rilan...
logo partito democratico_36.png

06/12/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): botta e risposta nella stracittadina, il Bomba riagguanta per due volte il Perano

Visto 1565 volte

COMMENTA

Calcio (Prima Categoria Girone B): botta e risposta nella stracittadina, il Bomba riagguanta per due volte il Perano

Stracittadina del Sangro, in quel di Bomba, dove ai piedi del Santuario di San Mauro si disputa l’attesa sfida tra i padroni di casa del Di Santo Dionisio e il Perano. Al momento, gli obiettivi sono discordanti, e la posta in palio ha un diverso valore per le due belligeranti odierne, con i rossoblu del Presidente Di Carlo che vogliono il bottino pieno per rimanere incollati al treno delle grandi, e il Perano che al contrario deve risollevarsi al più presto per uscire dai vorticosi mulinelli della zona play-out.

di santo dionisio-perano 1 051221

I gialloverdi, orfani di Ciccio Pierri, ceduto in settimana alla Val di Sangro, partono subito in maniera propositiva, con la pericolosa incursione di Di Tullio, che mister Eduardo Del Peschio riesce a depotenziare con un prodigioso salvataggio in corner. Ma sugli sviluppi del conseguente tiro dalla bandierina, Tundo svetta indisturbato in area rossoblu e infila la sfera in fondo al sacco, per il vantaggio della truppa peranese.

I padroni di casa replicano all’8’, con D’Amico che esce per bloccare l’insidioso spiovente da fermo di Antonio Del Peschio, e osserva con apprensione il diagonale dalla sinistra di Di Bari, che si spegne oltre il secondo palo. Quest’ultimo si fa rivedere al 34’, con un pretenzioso tentativo dalla distanza che non entrerà nel tabellino delle azioni più pericolose della sfida.

di santo dionisio-perano 2 051221

Sull’altro versante, Del Peschio viene graziato dall’avanzato Pece, che in piena area interviene di testa ma senza grossa precisione.

I ragazzi di mister Del Peschio fanno le prove generali con un facile intervento di D’Amico, che poi deve soccombere per opera di Antonio Del Peschio, micidiale con uno dei suoi cavalli di battaglia, il piazzato dalla distanza. Il tiro, in verità, è piuttosto centrale, ma l’estremo peranese viene sorpreso dalla traiettoria, e non può evitare il pareggio dei padroni di casa.

Alla ripresa dei giochi, è sempre Antonio Del Peschio a dettare legge su palla inattiva, ma stavolta la mira non è particolarmente interessante.

di santo-perano 3 051221

La gara rimane in bilico fino al 25’, quando il Perano torna a condurre con D’Ippolito, protagonista di un gran diagonale da posizione estremamente defilata, che non gli impedisce di infilare la sfera sotto la trasversale del malcapitato mister Eduardo Del Peschio.

Ma il secondo vantaggio peranese dura appena quattro minuti, visto che a ridosso della mezzora Vitullo rimette tutto in discussione con la rete del pareggio che scaturisce da un tiro dalla bandierina e dal colpo risolutore del numero 6 di casa, appostato a ridosso del secondo palo.

Sull’onda emozionale del ritrovato pareggio, i padroni di casa assediano la porta peranese, e prima della mezzora è la dea bendata che si oppone ai tentativi a ripetizione delle truppe d’assalto bombesi, neutralizzate, nel vorticoso batti e ribatti, anche dalla trasversale di D’Amico.

Le ultime emozioni sono riservate alla Zona Cesarini, con due opportunità per indirizzare la sfida verso un finale a tinte rossoblu. In prima battuta, c’è l’ottimo aggancio in area di Di Bari, che fallisce al momento della finalizzazione, e a ridosso del triplice fischio lo stesso Di Bari si trasforma in uomo assist per il neo entrato Zaccardi, che da due passi manca il bersaglio grosso, e certifica, suo malgrado, il definitivo risultato di parità.

 

 

Il tabellino della gara:

Di Santo Dionisio Bomba: Del Peschio Eduardo, Caruso Rosario, Consalvo, Caruso Valerio (42’st Mainella), Grossi Davide (17’st Morano) , Vitullo, Pantalone (26’st Zaccardi), Hanxhari (6’st Del Roio), Di Bari, Del Peschio Antonio, Grossi Alessio. A disposizione: Fioriti, Taddeo,  Rotunno,Carpineta.

Allenatore: Eduardo Del Peschio

Perano: D’Amico, Pece, Centurione, D’Alloro (38’st Di Paolo), Marchionno, Pizzi, Di Maulo (14’st Fontana), Bevilacqua (25’st Ceroli), D’Ippolito, Di Tullio, Tundo. A disposizione: Vitelli, Di Franco, Faienza, Marinucci.

Allenatore: Piero D’Orazio

Arbitro: Giovanni Bognani di Lanciano

Marcatori: 5’pt Tundo (0-1), 40’pt Del Peschio Antonio (1-1), 25’st D’Ippolito (1-2), 29’st Vitullo (2-2)

Ammoniti: Del PEschio Antonio, Caruso Rosario (DB); Bevilacqua, Tundo, Marchionno (P)

 

 

 

 

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia