Sei in: TERAMO -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
di santo dionisio-perano 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Promozione Girone...
val di sangro-athletic 1_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Prima Categoria G...
dinamo-san vito.jpg

18/10/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria Girone B): finisce a reti bianche la stracittadina del Sangro tra Di Santo Dionisio Bomba e Sporting Altino

Visto 946 volte

COMMENTA

Calcio (Prima Categoria Girone B): finisce a reti bianche la stracittadina del Sangro tra Di Santo Dionisio Bomba e Sporting Altino

Sfida particolarmente sentita, quella che si disputa a Bomba tra i padroni di casa del Di Santo Dionisio e lo Sporting Altino. Anche se abbastanza impropriamente, ma vista la vicinanza geografica tra i due centri, la sfida può essere senz’altro assimilata ad una stracittadina. I rossoblu di casa vogliono riconfermarsi tra le mura amiche dopo l’amaro scivolone con la Dinamo Roccaspinalveti. I biancoverdi di mister D’Orazio vogliono stabilizzarsi in vetta alla classifica, e se possibile cercando di scrollarsi di dosso il Rapino, che condivide il primato con gli altinesi.

di santo dionisio bomba-gruppo 171021

La gara stenta a decollare, e la prima annotazione di cronaca arriva allo scoccare del primo quarto d’ora, quando mister Eduardo Del Peschio deve accartocciarsi per disinnescare il fendente da fermo, dalla distanza, del biancoverde Pasquini. La truppa del Presidente Di Carlo replica al 23’ con Antonio Del Peschio, che di prima intenzione cerca il numero dalla distanza, ma non inquadra lo specchio della porta. La scarna cronaca del primo parziale si chiude di fatto con un nuovo tentativo del numero 10 di casa, anche se Mainardi non deve sudare le proverbiali sette camicie per raccogliere in scioltezza il timido piazzato dal limite del bomber rivale. Alla ripresa dei giochi, l’inerzia della contesa rimane immutata anche dopo il tentativo altinese di Mattia Mainella, anche lui da palla inattiva, che si spegne sul fondo, ma potrebbe spezzarsi improvvisamente al minuto 26, quando Marrone entra in rotta di collisione con Lusi, e la direttrice di gara, Asia Armaroli di Teramo, indica il dischetto del rigore tra le vibranti proteste della truppa ospite, e il conseguente cartellino giallo all’indirizzo di Caporale. E’ lo specialista Antonio Del Peschio ad incaricarsi della battuta dagli undici metri, ma la conclusione non fa parte del suo miglior repertorio, e Mainardi fa la sua bella figura per disinnescare la minaccia, preservando l’inviolabilità della propria porta.

sporting altino-gruppo 181021

I locali non disdegnano impegno, ma i tentativi che si registrano fino alla chiusura non riescono ad imprimere alla gara la svolta desiderata. Poco oltre la mezzora, Mainardi è attento per agguantare il siluro di Consalvo, diretto all’incrocio dei pali, e poco dopo tira un grosso sospiro di sollievo per l’inzuccata dell’avanzato Antonio Mainella, che spedisce a fil di palo sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina di Antonio Del Peschio.

Al 40’, la girata di Di Bari si spegne abbondantemente a lato, stessa sorte per il tentativo dal limite di Fioriti, che dal vertice d’area va a caccia dell’angolo più lontano, ma la sfera viene deviata in corner, sugli sviluppi del quale Antonio Del Peschio tenta il ta-pin a ridosso del primo palo, ma senza esiti particolarmente significativi.

bomba-altino 171021

Si chiude sul nulla di fatto, l’attesa sfida tra due squadre che reciteranno sicuramente un ruolo di primo piano nel Girone B di Prima Categoria.

Il tabellino della gara:

Di Santo Dionisio Bomba: Del Peschio Eduardo, Taddeo (31’st Staniscia), Consalvo, Morano, Mainella Antonio, Vitullo (40’st Massa), Del Roio (18’st Pantalone), Hanxhari (31’st Caruso Rosario),Tenaglia (8’st Di Bari), Del Peschio Antonio, Caruso Valerio. A disposizione: Fioriti, Carpineta, Grossi, Zaccardi.

Sporting Altino: Mainardi, Marrone Mattia, Marrone Paolo, Troilo, Lusi, Di Florio, Tidiane (36’st Candeloro), Pasquini, Mainella Mattia, Carunchio (11’st Chiarini), Caporale. A disposizione: Cipolla, Sciarra, Travaglini, Spinelli, Codagnone, Mustafa, Scutti.

Allenatore: Alfredo D’Orazio

Arbitro:  Asia Armaroli di Teramo

Ammoniti: Taddeo, Del Peschio Antonio, Del Roio, Hanxhari (DDB); Lusi, Carunchio, Di Florio, Caporale, Mainella Mattia (SA) 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia