Sei in: CHIETI -> PERSONAGGI
Inserito da Antonio Calabrese
Uniti per Atessa ai dissi...
logo uniti per atessa_61.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Villa Santa Maria, gli st...
Foto 5A p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Lega Atessa: 'Ecco la ver...
pellegrini enzo (2)_21.jpg

30/08/2019

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Domani a Casoli incontro con la veggente Gisella, protagonista delle apparizioni della Madonna a Trevignano Romano

Visto 1490 volte

COMMENTA

mites 3008192

Comunicato stampa

 

 

INCONTRO CON LA VEGGENTE GISELLA,

IL RACCONTO DELLA PROTAGONISTA DELLE APPARIZIONI DI TREVIGNANO ROMANO

 

 

Da Medjugorje a un paese sul lago di Bracciano: la storia della statuetta della Madonna che lacrima sangue, le apparizioni e le folle di fedeli e curiosi

 

 

veggente gisella 1 300819Casoli (Ch), 30 agosto 2019 - Sabato 31 agosto 2019, alle ore 15, a Casoli, presso il piazzale del Bar Casablanca in contrada Vicenne (zona passaggio a livello Ferrovia Sangritana) ci sarà il cenacolo di preghiera “I figli di Maria”, che accoglierà la preziosa testimonianza dei coniugi di Trevignano Romano, Gisella e Gianni, noti per la statuina della Madonna che lacrima sangue e per le apparizioni mariane.

 

veggente gisella 2 300819La signora Gisella racconterà insieme al marito le vicende personali e ancora private legate alla storia che ha segnato la sua esistenza e quella della piccola comunità in cui vive, poco più di 5000 abitanti nei pressi di Roma, stravolta dai tanti pellegrini che accorrono da tutta Italia con la speranza di assistere con i propri occhi al “miracolo”.

 

 

Cosa è accaduto a Trevignano Romano? 

La vita di Gisella e Gianni, una coppia originaria della Sicilia, ma che vive nel paesino sul lago di Bracciano, è stata normalissima fino al marzo del 2016, anno dell’acquisto di una statuina della Madonna durante un viaggio spirituale a Medjugorje. Pare che, sin dal suo ingresso nella famiglia, la statua della Madonna abbia cominciato a lacrimare sangue e a rivelare alla signora Gisella alcuni segni e presagi: da qui inizia l’incredibile storia delle apparizioni a Trevignano. Il tutto accade, puntualmente, dal 2016, ogni giorno tre del mese. Gisella sostiene di avere in visione la Madonna, così come accaduto ai veggenti di Medjugorje.

 

veggente gisella 3 300819La Curia e i Carabinieri hanno fatto fronte comune, per far luce su alcune manifestazioni soprannaturali, ancora presunte e al vaglio delle autorità competenti. La statuetta della Madonna si trova nella Chiesa del Sacro Cuore della città, per permettere ai tanti fedeli di visitarla.

 

 

L’evento è organizzato dal signor Americo Di Toro.

 

 

Programma:

 

ore 15.00

Testimonianza dei coniugi Gisella e Gianni di Trevignano Romano (RM).

 

ore 16.00

Recita del Santo Rosario.

Alla fine della preghiera la signora Gisella si renderà disponibile per eventuali colloqui privati.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia