Sei in: CHIETI -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
I futuri cuochi di Villa ...
jobs4kitchen 1_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Il Sindaco Borrelli al Co...
lavori castelluccio p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Falcone (M5S) replica a U...
falcone-comunicato 230120 2p.jpg

16/10/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
‘Infoday’ di Confartigianato per l’illustrazione dei nuovi bandi pubblicati dalla Regione a sostegno delle imprese.

Visto 519 volte

COMMENTA

‘Infoday’ di Confartigianato per l’illustrazione dei nuovi bandi pubblicati dalla Regione a sostegno delle imprese.

 

confartigianato chieti 161012Una tavola rotonda per presentare i nuovi bandi regionali a sostegno delle imprese del territorio ed illustrare l’innovativo progetto “Creditosubito” lanciato da Confartigianato, attraverso la cooperativa di credito Creditfidi, per facilitare l’accesso al credito delle imprese. Si chiama “Infoday” l’incontro promosso da Confartigianato per domani pomeriggio. Quando, a partire dalle 18 nella sala consiliare della Provincia di Chieti, si parlerà di opportunità per le imprese con relatori illustri. Per l’occasione, infatti, interverranno l’assessore regionale alle Politiche del Lavoro Paolo Gatti e l’assessore regionale alle Politiche Agricole Mauro Febbo. A fare gli onori di casa Daniele Giangiulli, direttore regionale e provinciale di Confartigianato. “L’Infoday sarà un momento prezioso- afferma Giangiulli- per tutte quelle imprese che vogliono continuare ad investire sul territorio o intendono rinnovarsi. Saranno presentati e spiegati con dovizia di particolari i nuovi bandi promossi dalla Regione e il nostro progetto “Creditosubito” che consentirà alle imprese, grazie alla sinergia stretta con Carichieti, Bnl, Bcc Sangro Teatina e Banca Marche, di ottenere finanziamenti fino a 100 mila euro a tassi agevolati e in appena 15 giorni dall’inoltro della richiesta”. I bandi regionali, di contro, sono “Fare Impresa 2” che prevede finanziamenti a fondo perduto fino al 75% dell’importo ottenuto per creare nuove imprese, e “Microcredito”, che offre prestiti al tasso dell’1%, e per un importo massimo di 25 mila euro, alle imprese svantaggiate.    

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia