Sei in: CHIETI -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
I futuri cuochi di Villa ...
jobs4kitchen 1_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Il Sindaco Borrelli al Co...
lavori castelluccio p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Falcone (M5S) replica a U...
falcone-comunicato 230120 2p.jpg

11/09/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
Riordino Province: la Camera di Commercio di Chieti favorevole alla conferma di Chieti

Visto 560 volte

COMMENTA

RIORDINO PROVINCE: LA CAMERA DI COMMERCIO DI CHIETI FAVOREVOLE ALLA CONFERMA DI CHIETI

 

giunta cciaa1La Camera di Commercio di Chieti rende nota la propria posizione sul riordino delle Province imposto dalla legge sulla “spending review“.

La Giunta dell’Ente camerale presieduta da Silvio Di Lorenzo e composta da Ferdinando Buccella, Pietro Iacobitti, Patrizio Lapenna, Mariano Nozzi, Savino Saraceni e Armando Tomeo nella seduta dello scorso 3 settembre, ha espresso con forza la volontà di sostenere la conferma della Provincia di Chieti.

Questo non solo perché Chieti rispetta i requisiti di legge, dimensione territoriale e popolazione residente, ma anche perché i dati economici dimostrano, senza ombra di dubbio, la posizione di rilievo occupata nel panorama regionale, in termini di consistenza del tessuto imprenditoriale, di volume di vendite all’estero e di ricchezza prodotta.

La posizione assunta dall’Ente è stata ribadita anche nel corso della riunione del 4 settembre scorso tenutasi presso l’Amministrazione provinciale e che ha visto il Presidente della Camera di Commercio Silvio Di Lorenzo quale primo firmatario del documento presentato congiuntamente da associazioni di categoria, ordini professionali e organizzazioni sindacali e con il quale si è dato mandato ai rappresentanti della Provincia di Chieti all’interno del CAL di proporre la conferma dell’attuale status di provincia.

L’Ente che ho l’onore di presiedere – dichiara Di Lorenzo - respinge fermamente qualsiasi ipotesi di accorpamento della Provincia di Chieti perché Chieti ha tutti i requisiti previsti dall’art. 17 della legge di riordino”. 

 

 

      

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia