Sei in: ATESSA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): Anza...
anzalone giuseppe-sambuceto.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Sanità, Febbo: il nuovo ...
febbo mauro 6_14.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Natale, l’appello di Fr...
FAI UN REGALO AD ATESSA LOCANDINA P.jpg

18/09/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
Amicizia e collaborazione: BCC Sangro Teatina e Credito Trevigiano unite in un gemellaggio

Visto 1993 volte

COMMENTA

AMICIZIA E COLLABORAZIONE: BCC SANGRO TEATINA

E CREDITO TREVIGIANO UNITE IN UN GEMELLAGGIO

 gemellaggio bcc 1 170912

Con un solenne consiglio di amministrazione che si è svolto ad Atessa, i due istituti di credito hanno avviato una sinergia all’insegna della stima reciproca. Di Giacomo: “Una giornata memorabile”. Di Marco: “E ora scambi culturali e operativi tra dipendenti e soci”

gemellaggio bcc 3 170912                                               

Atessa (Ch), 17 settembre 2012 – “Una giornata memorabile”. Il professor Pier Giorgio Di Giacomo non ha esitato a definire così il gemellaggio di amicizia e collaborazione tra la Bcc Sangro Teatina, di cui è presidente, e la Bcc Credito Trevigiano, storico istituto di credito che ha la sua sede nella splendida Villa Emo, complesso palladiano a Fanzolo di Vedelago (Treviso). Il gemellaggio è stato solennemente sottoscritto ad Atessa venerdì 14 settembre nella cornice del Fondaco dei Domenicani, con un consiglio di amministrazione che ha visto la partecipazione dell’intera governance della Bcc Sangro Teatina e di quella del Credito Trevigiano, a partire dal presidente Nicola Di Santo, con la presenza dei due direttori Fabrizio Di Marco (Bcc Sangro Teatina) e Umberto Longo (Credito Trevigiano), del sindaco di Atessa, Nicola Cicchitti, e del vicepresidente e del direttore della Federazione Bcc di Abruzzo e Molise, Michele Borgia e Ermanno Alfonsi.

gemellaggio bcc 4 170912

L’iniziativa è la naturale evoluzione di un solido rapporto di amicizia tra i due presidenti Di Giacomo e Di Santo, quest'ultimo originario di Bomba (Chieti), e della proficua collaborazione operativa che nel 2011 ha visto la nascita della Società di mutuo soccorso Epimus della Bcc Sangro Teatina, con l’autorevole tutoraggio proprio del Credito Trevigiano.

gemellaggio bcc 2 170912

“Questo gemellaggio – ha detto il presidente Di Giacomo nel suo intervento – servirà a consolidare un’amicizia che già da tempo ci lega al Credito Trevigiano, nello spirito solidaristico che da sempre caratterizza le Banche di Credito Cooperativo. Inoltre, vuole essere occasione di crescita dell’intero territorio, prevedendo scambi e incontri per la promozione delle nostre città. Ci metteremo subito al lavoro perché il seme piantato oggi possa crescere nel tempo, a vantaggio della comunità sangrina e di quella trevigiana”.

“Amicizia e collaborazione – gli ha fatto eco il presidente del Credito Trevigiano, Nicola Di Santo – vogliono essere i cardini di un rapporto che aiuterà entrambe le realtà a crescere, in uno scambio che è soprattutto culturale. La conoscenza reciproca, infatti, non potrà che favorire la crescita di due istituti che si caratterizzano per uno spiccato protagonismo territoriale, e che investono sul capitale umano per differenziarsi dalla concorrenza”.

Durante la seduta, i due istituti hanno presentato le loro iniziative e i loro numeri, in un utile e proficuo confronto che si è concluso con la firma dei documenti di gemellaggio da parte dei due presidenti, e uno scambio di doni, a rimarcare il clima conviviale di una giornata memorabile.

“Prossimo passo di questo gemellaggio – ha annunciato in conclusione Fabrizio Di Marco, direttore di Bcc Sangro Teatina – sarà uno scambio tra i dipendenti delle nostre banche, per la crescita professionale di ognuno, e tra i soci: si programmeranno, infatti, visite nel Trevigiano per i nostri soci, e nel nostro territorio, per i soci veneti, al fine di legare i due istituti anche alla base”.

La giornata è proseguita con la visita al Museo dei Presepi e al Museo Sassu di Atessa, e si è conclusa con una cena di gala.

 

Piergiorgio Greco

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia