Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: i risultati e...
giannandrea fabrizio-free time_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Ortona: festa di fine ann...
PIPE.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Lanciano: Agricoltura & S...
cia-convegno lanciano.jpg

10/10/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Nuovo caos bollette alla Sangro Servizi, Progetto Atessa attacca:'Adesso basta, attiviamo la CODACONS'

Visto 708 volte

COMMENTA

sangroservizi 1010181

Comunicato Progetto Atessa

ADESSO BASTA!

LA SANGROSERVIZI NON PUO’ AFFAMARE GLI UTENTI

ATTIVIAMO LA CODACONS!!!

 

Sinceramente non ci sono parole!!!

Appena conclusa la fase recupero Crediti della Società Sangroservizi, la stessa invia una bolletta, di importi variabili, ma non irrilevanti, con la quale si chiede il pagamento di fatturazioni dal 2 novembre 2017 al 31 agosto 2018.

I N C R E D I B I L E!!!

I Solleciti di pagamento per i quali abbiamo dibattuto sino a qualche giorno fa, si riferivano sino alle fatture di giugno 2018. Come mai adesso si riesuma un periodo che già era all’interno del sollecito??

Ma che sta succedendo alla Sangroservizi??

La società acquirente conosce tutto questo caos ????

Pero’ adesso Basta! Non si possono prendere i cittadini nel modo in cui sta facendo sangroservizi. Se si vogliono recuperare piu’ soldi possibili ( ma la Hera non conosce la reale situazione ? n.d.r. ) prima della definitiva cessione alla Hera non è questo il modo.

C’è gente che ha appena pagato il sollecito e si vede recapitare una bolletta – si badi NON UN CONGUAGLIO – che riguarda il periodo novembre 2017 – agosto 2018.

Secondo noi non si può fare, ma visto e considerato che, ormai il diritto è roba da mettersi sotto le suola, chiediamo agli utenti interessati, raggiunti dalla bolletta concernente un periodo che ritengono già saldato, di farcelo presente all’indirizzo [email protected] perché agiremo attraverso la CODACONS.

Non è possibile quel che accade  !!!

credevamo chiusa sta questione, invece non abbiamo capito cosa stia succedendo, MA NON LASCEREMO NULLA DI INTENTATO PER SALVAGUARDE GLI INTERESSI DEI CITTADINI ATESSANI E DI QUELLI DI PAGLIETA E SAN VITO.

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia