Sei in: ATESSA -> POLITICA
Inserito da Antonio Calabrese
Ecoeridania rinuncia all'...
borrelli-ciaf 2p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Eccellenza): la l...
Stadio Angelini 2p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie B): il ...
devils 4p.jpg

16/05/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
No Ciaf, no Di Nizio: assemblea pubblica ad Atessa per presentare la manifestazione del prossimo 19 maggio

Visto 951 volte

COMMENTA

Per visualizzare il video, cliccare sulla scritta WATCH ON YOUTUBE utilizzando Internet Explorer, o andare sul seguente link del nostro canale Youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=ERb3oB1WK5Q

No Ciaf, no Di Nizio: assemblea pubblica ad Atessa per presentare la manifestazione del prossimo 19 maggio

no ciaf no di nizio 151518

No Ciaf, No Di Nizio. Salviamo la Val di Sangro, verso la maniFestazione del 19 maggio, è il titolo dato all’assemblea pubblica che si è tenuta il 15 maggio al Teatro Antonio Di Iorio di Atessa.  Il Sindaco Giulio Borrelli e alcuni amministratori locali dei Comuni del Comitato permanente in difesa del territorio", insieme con le associazioni ambientaliste hanno fatto il punto della situazione sui progetti dei due impianti di rifiuti pericolosi in Val di Sangro. Uno è della ditta Di Nizio (a Saletti) e riguarda lo smaltimento di rifiuti ospedalieri infetti; l'altro è della Ecoeridania, che ha annunciato di voler acquistare l'autorizzazione della Ciaf, la cui attività, sospesa dopo le note vicende giudiziarie, è legata al trattamento di fanghi industriali a rischio.  Le associazioni che stanno lavorando con i sindaci sono Legambiente, WWF, Cai, Libera e Noimessidaparte. Sono in pieno svolgimento le assemblee popolari in vari Comuni (Atessa, Paglieta, Perano, Altino, Archi, Roccascalegna, Tornareccio, Torino Sangro)  per preparare la grande marcia di sabato 19 maggio, ore 10, dalla Di Nizio alla Ciaf, lungo tutta la zona industriale. Il corteo sarà aperto dai sindaci con fascia tricolore e dietro di loro ci saranno i gonfaloni dei rispettivi Comuni portati da vigili urbani.

  Numerose già le adesioni all'iniziativa. Tra gli altri i sindacati confederali regionali (CGIL-CISL-UIL), partiti e movimenti politici (PD, M5S, Forza Italia, Movimento per Atessa Unita), personalità della cultura e associazioni varie.

no ciaf no di nizio 2 150518

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia