Sei in: ATESSA -> CRONACA
Inserito da Antonio Calabrese
Fresagrandinaria: present...
nuova vita per fresa.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia: Confcommercio...
progetto rimpiattino.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Semifinale Play-O...
vis cerratina-faresina 8_1.jpg

25/10/2014

Inserito da Rocco | 0 commenti
Lanciano: presentato il Progetto Architettura Sociale presso la Casa Circondariale

Visto 911 volte

COMMENTA

Venerdì 24 ottobre sono stati presentati presso la Casa Circondariale di Lanciano i risultati del progetto Architettura Sociale.

progetto architettura sociale 8 251014

L’idea progettuale voluta dall’Amministrazione Penitenziaria con il supporto del Consorzio Sociale Ideabile è nata dalla volontà di migliorare le condizioni di vita dei detenuti presso l’istituto frentano e favorire i rapporti che gli stessi hanno con le proprie famiglie.

 

Ulteriore obiettivo del progetto: creare la possibilità di un inserimento socio-lavorativo insegnando loro un lavoro.

progetto architettura 41 251014

Le opere previste dal progetto sono la realizzazione ex-novo di un campo sportivo polivalente, la sistemazione del campo di calcio e la realizzazione della sala colloquio.

progetto architettura sociale 43 251014

Per il taglio del nastro, erano presenti la Direttrice della Casa Circondariale di Lanciano, Dott.ssa Maria Lucia Avvantaggiato, il Presidente del Consorzio Ideabile Luciana farina, l’Assessore Regionale Silvio Paolucci, l’ Arcivescovo della Diocesi Lanciano-Ortona S. Ecc.za Mons. Emidio Cipollone, nonché l’artista pop, Pep Marchegiani, che ha donato l’opera “The Toy” esposta in modo permanente presso la sala colloqui dell’istituto.

progetto architettura sociale 46 251014

progetto architettura sociale 58 251014

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia