Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
'La maggioranza del Sinda...
intervista pellegrini p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fondi dell'8 x mille dest...
scuola fossacesia p copia_1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Fara San Martino: in rico...
pegaso 4p.jpg

05/12/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio a 5 (Serie C2 Girone B): l’Atletico Roccascalegna si aggiudica il derby dell’Aventino con il Casoli e va al comando solitario della classifica

Visto 1066 volte

COMMENTA

Calcio a 5 (Serie C2 Girone B): l’Atletico Roccascalegna si aggiudica il derby dell’Aventino con il Casoli e va al comando solitario della classifica

Al Centro Sportivo Caduna di Piane d’Archi va in scena il derby dell’Aventino tra i padroni di casa dell’Atletico Roccascalegna e i cugini del Casoli C5. Per il quintetto roccolano, la stagione è iniziata sotto i migliori auspici, e la classifica parla chiaramente di una delle possibili pretendenti al salto di categoria, avendo un solo punto di ritardo dalla battistrada Centro Storico Montesilvano. I casolani, al contrario, stazionano in posizioni abbastanza difficili, ma con tutte le carte in regola per risalire la china.

La gara sarà appassionante sin dalle battute d’avvio, con i due portieri che avranno modo di tenersi occupati. Menna, ad esempio, deve intervenire per depotenziare il piazzato di capitan Porreca, e sull’altro fronte Ianieri è vigile per disinnescare l’irruzione di Borrelli e il destro dalla distanza di De Laurentiis.

atletico roccascalegna-gruppo 041221

I gialloblu non stanno a guardare, e vanno ad insidiare la porta di casa con la fiondata di Pellicciotta, che rischia di sorprendere l’estremo biancazzurro, comunque decisivo per dirottare a lato. Ed è lo stesso Menna, non nuovo a queste imprese, che sblocca il punteggio in favore dei suoi, con una fiondata dalla linea mediana che sorprende il suo omologo casolano, costretto alla prima capitolazione del suo personale sabato pomeriggio. L’estremo gialloblu limita i danni sul successivo affondo di De Laurentiis, mentre il suo compagno di squadra Comparelli fa le prove generali per il pareggio casolano che porta la firma di Giardino, abile ad arrivare dalle retrovie sull’ottimo suggerimento di Rosato e a beffare Menna con un tocco felpato che conduce la sfera nell’angolo alla destra di quest’ultimo. Sulle ali dell’entusiasmo, i casolani provano a cercare il sorpasso, ma stavolta Menna dice di no al destro di Cannella. Un minuto dopo, l’Atletico torna a condurre con Verdecchia, che festeggia trovando un pertugio dalla distanza che manda la sfera tra una selva di gambe e sorprende Ianieri, ingannato anche da una leggera deviazione dei suoi.

La stracittadina rimane viva, come detto, e aperta a qualsiasi epilogo. Il Casoli torna subito in carreggiata, e dopo l’affondo infruttuoso di Pellicciotta, con Menna che rimedia al suo precedente errore in fase di rinvio, arriva il nuovo pari ospite griffato da Di Cocco, che va a segno con un sinistro dal limite che non lascia scampo. Sarà, in questo caso, l’ultimo sussulto casolano del primo atto, con il quintetto di mister Pasquini che prende con decisione le redini del gioco e va all’assalto nella fase calante che conduce all’intervallo. Ianieri deve impegnarsi in più occasioni, per respingere gli assalti di Di Nunzio, insidioso in due azioni consecutive, ma deve arrendersi a Borrelli, che riporta i suoi a condurre con un tocco nella porta rimasta sguarnita, grazie all’ottima intuizione del suo compagno di squadra Di Matteo, e anche a Cinalli, che rimpingua il vantaggio con un gran diagonale dalla corsia di destra.

casoli c5-gruppo 041221

Il sipario comincia a scendere inesorabilmente già dagli albori del secondo atto, quando Verdecchia firma il suo bis personale, che diventa la cinquina in salsa roccolana

Il Casoli prova a reagire con Menna che non si fa sorprendere dal calcio di rinvio di Giardino. Dall’altra parte Ianieri risponde presente con un intervento di piedi che smorza il velleitario tentativo di De Laurentiis, ma deve subìre un nuovo dispiacere, che al contrario coincide con la tripletta personale dello scatenato Verdecchia. Il Casoli cerca la rete dell’onore, per non sbiadire una prestazione comunque dignitosa, ma i tentativi dei vari Giardino, Di Cocco, ancora Giardino e Lannutti devono fare i conti con il sempre vigile Menna. Ma anche il suo collega casolano non è meno attento, e anzi è grazie ai suoi interventi che il passivo non assume proporzioni più imbarazzanti. Ianieri si difende bene arginando le punzecchiature di Cinalli, Francesco Giangiordano e Di Matteo.

E nel finale, i gialloblu di mister Amicucci riescono ad addolcire la pillola con la rete di Giardino, subito vanificata dal settimo sigillo roccolano di Verdecchia, in goal per la quinta volta nel corso del pomeriggio. E al triplice fischio, la festa dell’Atletico è doppia, visto che oltre al successo nel derby del Sangro-Aventino, l’altro derby di giornata, quello di Montesilvano e la conseguente sconfitta del Centro Storico consegna loro anche il primato solitario in classifica.

 

 

 

Il tabellino della gara:

Atletico Roccascalegna: Menna, Carnevale, Di Nunzio, Giangiordano Francesco, Giangiordano Carmine, Borrelli, Di Matteo, Cinalli Scaglia, Verdecchia, Di Paolo, De Laurentiis, Villani.

Allenatore: Alessio Pasquini, Giangiordano Marcello.

Casoli C5:Ianieri, Porreca, Giardino, Comparelli, Forlano, Rosato, Pellicciotta, Paolini, Di Cocco, Cannella, Lannutti, Pietropaolo.

Allenatore: Nicola Amicucci

Arbitro: Lorenzo Di Bucchianico di Lanciano

Marcatori: 4’pt Menna (1-0), 9’pt Giardino (1-1), 11’pt Verdecchia (2-1), 18’pt Di Cocco (2-2), 24’pt Borrelli (3-2), 25’pt Cinalli (4-2), 3’st Verdecchia (5-2), 6’st Verdecchia (6-2), 25’st Giardino (6-3), 29’st Verdecchia (7-3)

 

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia