Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Fossacesia, sabato 11 lug...
fossacesia-morricone p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Villa Santa Maria: gli al...
VIDEO MUSICALE 1.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Antenne di Monte Pallano:...
nasuti raffaele-sindaco di bomba.jpg

25/05/2020

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
'Ti dono una canzone', l’omaggio degli Sfaratthons al personale medico

Visto 480 volte

COMMENTA

bcc 250520

“Ti dono una canzone”, l’omaggio degli Sfaratthons al personale medico Con il brano pensato e registrato durante il periodo di lockdown, la band abruzzese Sfaratthons ha voluto rendere  omaggio  a  tutte  le  persone  impegnate  duramente  nella  lotta  al  COVID-19,  a  cominciare  dal personale sanitario, in trincea fin dal primo giorno dell’emergenza. Il  quintetto  abruzzese,  dopo  il  disco  “Appunti  di  Viaggio”,  pubblicato  l’anno  scorso  e  apprezzato  anche oltreconfine (il seguito maggiore in Belgio, Canada, Olanda e Giappone), ha inciso il brano lontano dagli studi di registrazione, ma vicino, col cuore e con la mente, alle persone che si sono prese cura del prossimo. Su testo del poeta Donato Di Luca, di origini borrellane  come i membri della band, tutti provenienti dal  piccolo centro sede delle Cascate del Rio Verde, gli Sfaratthons (Luca Di Nunzio, Cecilio Luciano, Giovanni Di Nunzio, Giovanni Casciato e Mario Di Nunzio)  hanno composto un brano delicato e deciso al tempo stesso, con  una  durata  diversa  dai  canoni  tipici  del  Prog  Rock,  ma  con  melodie  e  passaggi    che  richiamano  in qualche modo sonorità del genere musicale tanto caro alla band. Al progetto, come di consueto, ha preso parte l’artista Luca Luciano che ha realizzato quattro tavole con installazione,  disegnando  su  cartoncino  giallo  riciclato,  cucito  sopra  con  uno  spago  rosso;  il  pittore abruzzese ha voluto rappresentare il virus, dalla sua comparsa fino alla sua sconfitta, quando  “i cavalieri della sanità” tagliano la rete rossa che simbolicamente lo rappresenta. Registrato in casa da ogni singolo membro della band con i mezzi a disposizione, il brano è stato mixato, a distanza, dal teatino Massimo Di Muzio, da anni tecnico del suono del gruppo. E’ possibile ascoltare il brano su YouTube, dove è stato caricato un video realizzato in maniera amatoriale e dove è possibile ammirare le splendide illustrazioni dell’Artista Luca Luciano: 

https://youtu.be/Jp82c85FyEo 

sfaratthons 250520

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia