Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio: la classifica mar...
mazzaferro davide-amiternina_2.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
'Si riattivi immediatamen...
ospedale atessa 4-piccolo_55.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio (Coppa Italia di P...
berardi giuseppe-fossacesia.jpg

12/03/2018

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Promozione Girone B): il Piazzano rallenta e la Virtus Pratola strappa un punto

Visto 1219 volte

COMMENTA

gla 1103181

Il rinfrancante successo nel derby con la Val di Sangro ha rilanciato le aspettative del Piazzano, impegnato a raggiungere l’obiettivo prefissato della salvezza senza patemi, con la possibilità di togliersi qualche ulteriore soddisfazione prima del traguardo finale. Considerando che l’assenza perdurante del bomber Bussoli è prossima all’archiviazione, le prospettive di fine stagione della truppa biancorossa sono piuttosto incoraggianti. Al Comunale di Montemarcone arriva la Virtus Pratola, altra matricola del campionato che deve muovere la classifica per uscire dalla difficile zona play-out, attualmente occupata dai peligni, che rimangono comunque in una posizione ancora rimediabile. Per mister Colella, si tratta di un tuffo nel passato, avendo trascorso un periodo della sua carriera calcistica su questo terreno di gioco con la maglia della Val di Sangro, all’epoca della C2. I suoi ragazzi mostrano subito un piglio aggressivo che mette subito alle corde la squadra di casa, la quale rischia dopo 6 minuti dal fischio d’avvio, con Di Tollo che respinge con affanno sullo spiovente dalla destra di Passalacqua, e blocca a terra sulla successiva girata ravvicinata di Villani.

piazzano-gruppo 110318

Allo scoccare del tredicesimo minuto di gioco, i tifosi biancorossi rendono omaggio a Davide Astori, capitano della Fiorentina prematuramente scomparso, con un lungo e sentito applauso dalla tribuna.

Sul rettangolo di gioco, le emozioni sono piuttosto sporadiche, e tornano ad evidenziarsi nella fase calante del primo atto. E sono ancora gli ospiti ad essere più propositivi sfiorando il vantaggio con il siluro dalla distanza di Vitone che impegna Di Tollo, il quale non riesce a trattenere ma viene graziato da Rufo, che da buona posizione spedisce a fondo campo.

virtus pratola-gruppo 110318

Al 43’, Vitone penetra in area avversaria ricevendo un lungo spiovente dalle retrovie, ma il suo diagonale si spegne sull’esterno della rete piazzanese.

Se la Virtus chiude il primo tempo senza riuscire a concretizzare le maggiori e più concrete opportunità finalizzative, il Piazzano è stavolta più cinico, e passa all’incasso alla prima occasione significativa del secondo atto. E’ passato infatti soltanto un minuto dal riavvio dei giochi, e i ragazzi di mister Padolecchia vanno all’incasso con Pierri, che gonfia la rete peligna eludendo la trappola del fuorigioco, approfittando dell’assist dal limite di Troilo.

piazzano-virtus pratola 1 110318

I biancorossi, dopo aver sbloccato il risultato, provano a chiudere la pratica con una nuova interessante offensiva fermata dall’assistente di linea, per una presunta posizione irregolare dello stesso Pierri, involato a rete sulla verticalizzazione di Fonseca. Il buon momento piazzanese si chiude di fatto al 12’, quando l’avanzato Abbonizio arriva dalle retrovie e impegna severamente Pietrucci, che deve intervenire per alzare la sfera a fondo campo.

piazzano-virtus pratola 2 110318

La gara torna in equilibrio al 20’, quando il signor Monaco di Chieti indica il dischetto, ravvisando il fallo in area di Orsini su Vitone. Esaurite le comprensibili proteste dei biancorossi, è lo stesso Vitone a recarsi alla battuta, che non fallisce, ristabilendo il risultato di parità.

Sulle ali dell’entusiasmo, i pratolani cercano il colpaccio esterno, con Di Tollo che suda freddo sul bolide dal limite di Villani, che spedisce la sfera ad infrangersi sulla trasversale.

Il Piazzano, messo alle corde, prova a scuotersi e riesce ad uscire dalla propria metà campo e ad impensierire Pietrucci, chiamato in causa dallo stacco in area di Abbonizio, che cerca di approfittare dell’invitante pennellata al centro di Caporale.

piazzano-virtus pratola 3 110318

La Virtus reagisce e torna a pungere dall’altra parte con un missile da fermo dello specialista Vitone, che costringe Di Tollo a rifugiarsi a lato.

I biancorossi di casa sparano le ultime cartucce con la colossale opportunità fallita da Pierri, che raccoglie il succulento spiovente dalla destra del neo-entrato Di Santo e calcia verso la porta avversaria, ma non ha fatto i conti con Pietrucci, che preserva il risultato e impedisce ai piazzanesi di tornare in vantaggio.

Il Piazzano deve giocare i minuti residuali della contesa in inferiorità numerica, a causa del cartellino rosso rimediato da Pasquini, che viene allontanato per somma di ammonizioni dopo un presunto fallo di reazione su un calciatore pratolano, anche se le immagini lasciano molti dubbi sulla bontà del provvedimento disciplinare.

piazzano-virtus pratola 4 110318

L’ultimo episodio di cronaca è per un nuovo provvedimento del signor Monaco, che in pieno recupero ammonisce per simulazione il pratolano Villani, dopo la caduta in area di quest’ultimo sul contatto con un difensore avversario.

Il tabellino della gara:

Piazzano: Di Tollo, Lusi (33’st Bussoli), Abbonizio, Orsini, Pasquini, Cianci, Caporale, Troilo, Odorisio (13’st Di Santo), Fonseca, Pierri. A disposizione: Cirigliano, Centurione, Di Giulio, Ceroli, Taddeo.

Allenatore: Michele Padolecchia

Virtus Pratola: Pietrucci, Iacovone, Saccoccia, Tosti (12’pt Lozzi), Passalacqua, Centofanti, Scelli, Villani, Ciccozzi, Rufo, Vitone. A disposizione: Di Placido, Donadei, Hallulli, Tofano.

Allenatore: Cristiano Colella

Arbitro: Mirco Monaco di Chieti (Assistenti: Massimo Frati e Alessandro Morelli di Pescara)

Marcatori: 1’st Pierri (1-0), 21’st Vitone su rigore (1-1)

Ammoniti: Pierri, Caporale; Ciccozzi, Iacovone, Saccoccia, Villani (VP)

Espulso: 43’st Pasquini (P) per somma di ammonizioni

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia